venerdì 10 agosto 2012

Angolo di Libreria #14


Questa è una rubrica creata da me, anch'essa è a cadenza settimanale e verrà pubblicata il venerdì. In cosa consiste? Semplice! Mi piacerebbe condividere con voi i miei libri, così ho deciso che farò ogni settimana una foto ad un angolo della mia libreria, presentandovi 8 libri che fanno parte dello stesso "angolo" (ad esempio l'angolo fantasy, giallo, giallo scandinavo, storie vere...). Penso che poi farò una brevissima scheda di ognuno, dicendovi perchè lo acquistato. Che ne dite?

L'angolo di questa settimana è...

Vampiri


Negli ultimi anni, le creature fantastiche che hanno preso il sopravvento sugli scaffali di tutte le librerie sono stati i vampiri. Non vi ho ancora mostrato i titoli che possiedo che, come potete vedere, non sono molti.

  • La Progenie, Guillermo Del Toro - Chuck Hogan
  • Io sono leggenda, Richard Matheson
  • Dracula, Bram Stoker

La Progenie, Guillermo Del Toro - Chuck Hogan
Questo è il primo volume della trilogia "Nocturna", l'ultimo è uscito il mese scorso (o quello prima, non ricordo). L'ho comprato perché costava cinque euro invece che 17,50, era una promozione valida per il lancio. In commercio avevano messo anche il secondo volume, "La caduta". In realtà il libro non l'ho ancora letto, ma mi piacerebbe farlo a breve per vedere se completare la trilogia. In ogni caso, il libro era già stato pubblicato in Italia, è stato ristampato con questa nuova veste in occasione dell'uscita del secondo titolo.

Io sono leggenda, Richard Matheson
Il celebre libro da cui è stato tratto il film "Io son leggenda", come si può vedere dalla foto di Mr. Smith in copertina. Devo dire che non è che mi sia piaciuto tantissimo. Dal libro sono stati tratti altri film, il più fedele è  "L'ultimo uomo sulla Terra" del 1964.

Dracula, Bram Stoker
Sarebbe un po' un controsenso leggere tutti i libri sui vampiri e lasciare da parte il padre di questa creatura. Proprio perché i vampiri spopolavano, avevo deciso di comprare il romanzo di Stoker. Nonostante mi sia ripromessa di leggerlo più volte, per ora continua ad attendere sulla scrivania.

Twilight Saga, Stephenie Meyer
Certo che l'ho letta anch'io! Ho comprato "Twilight" quando non esisteva la Twilight-mania, dove Pattinson era conosciuto come "quello che ha fatto Cedric Diggory" e la Stewart portava avanti la sua carriera di attrice, prima di fare il botto con i film della serie. (Commento personale: il fatto che la Stewart abbia ottenuto la fama internazionale grazie al ruolo della svampita-Bella è un po' un peccato, visto che nel suo curriculum ci sono un sacco di film che meritano)


Tornando a noi, "Twilight" mi è piaciuto, il primo libro con i vampiri che ho letto, era ancora qualcosa di originale nel panorama letterario. A partire già da "New Moon", la saga ha iniziato un po' a perdere, forse per il fatto che non avevo sintonia con il personaggio di Bella. In ogni caso, se vi interessa, ad un certo punto io tifavo per Jacob, che ha sempre avuto più carattere di Edward.

Alla prossima settimana con un altro angolo dedicato ad un altro tipo di creature fantastiche.
Stay Tuned! :)

1 commento:

Rowan ha detto...

I primi tre li ho tutti, in attesa di essere letti ^^ sono particolarmente curiosa di Dracula e di Io sono leggenda. Per quel che riguarda La Progenie invece ammetto di essere stata attirata molto dal prezzo.. se non sbaglio è uscito a qualcosa come 5 euro e.. come resistere? :P
La saga di Twilight, ah che dire? Li ho letti anche io quando nessuno li conosceva.. il primo mi è piaciuto decisamente, il secondo e il terzo molto meno invece. Il quarto non lo considero nemmeno visto che era stata pensata come una trilogia e che è stato scritto solo per accontentare le fan e, probabilmente, il portafoglio della Meyer.
Io in realtà non ho mai tifato per nessuno dei due xD Edward è una vergogna per il genere vampiresco, ma Jacob è il tipico amico simpatico-estroverso-terzo incomodo, che su me non ha proprio fascino xD