lunedì 5 novembre 2012

5 Novembre

Il 5 Novembre sono successe un sacco di cose (basta leggere la pagina di Wikipedia per rendersene conto), ma è passato alla storia il 5 Novembre del 1605.

Il 5 novembre 1605 fu sventato l'evento più drammatico che riguarda la storia del Parlamento inglese. Il complotto, che aveva come obiettivo quello di far saltare il Parlamento viene ricordato con il nome di "Congiura delle polveri" (The Gunpowder Plot).
Guy Fawkes
Il piano era quello di far saltare in aria la Camera dei Lord e di uccidere il re Giacomo I. Il piano fu sventato da una lettera consegnata a Lord Monteagle. Nella notte del 4 Novembre Guy Fawkes venne trovato in possesso di trentasei barili di polvere da sparo e fu arrestato. Dopo essere stati torturati, i congiurati vennero impiccati.

A partire dai primi del Novecento, dieci guardie ispezionano i sotterranei del palazzo di Westminister prima che la regina apra ufficialmente il parlamento. Questo avvenimento è diventato ora un appuntamento folkloristico della tradizione britannica.
La sera del 5 Novembre in tutto il Regno Unito e in alcune ex colonie britanniche (come la Nuova Zelanda e parte dei Caraibi britannici) si tiene la Guy Fawkes Night, conosciuta anche come Bonfire Night o Fireworks Night. i festeggiamenti consistono in uno spettacolo pirotecnico e in un grande falò che ricorda l'avvenimento. Nel falò viene bruciato un fantoccio, che simboleggia la congiura.
I più piccoli bussano alle porte trascinandosi un fantoccio e chiedendo "a penny for the guy", un penny per il fantoccio, che verrà in seguito bruciato. La festa viene accompagnata con cibi tradizionali, anche se il 5 Novembre non è considerato giorno festivo.

Fuochi d'artificio per il 5 Novembre

Un falò

I bambini sono soliti recitare questa filastrocca tradizionale:
« Remember, remember the Fifth of November,
The Gunpowder Treason and Plot,
I know of no reason
Why Gunpowder Treason
Should ever be forgot.
Guy Fawkes, Guy Fawkes, t'was his intent
To blow up King and Parliament.
Three-score barrels of powder below
To prove old England's overthrow;
By God's providence he was catch'd
With a dark lantern and burning match.
Holloa boys, holloa boys, let the bells ring.
Holloa boys, holloa boys, God save the King! »
La traduzione in italiano della filastrocca è la seguente:
« Ricorda, ricorda il cinque Novembre,
La Congiura delle Polveri e il complotto,
non conosco ragione
per cui la congiura
debba essere mai dimenticata.
Guy Fawkes, Guy Fawkes, questo era il tuo intento
di far saltare in aria il re e il Parlamento.
Tre colonne di barili di polvere da sparo
sotto per provare a rovesciare la vecchia Inghilterra;
dalla provvidenza di Dio egli è stato preso
con una scura lanterna e un fiammifero ardente.
Urlate ragazzi, urlate ragazzi, che le campane suonino,
urlate ragazzi, urlate ragazzi che Dio salvi il re! »
Negli ultimi anni, la maschera di Guy Fawkes è diventata famosa anche al di fuori dei territori anglosassoni. Il protagonista della graphic novel di Alan Moore "V for Vendetta" indossa, infatti, la maschera del congiurato.

Una vignetta del fumetto
V è il protagonista del fumetto, è un personaggio enigmatico e misterioso. E' un terrorista anarchico che possiede al contempo le caratteristiche dell'eroe e dell'anti-eroe. La storia è ambientata in un futuro in cui la Gran Bretagna è governata da un regime distopico. V vuole cercare di sovvertire il regime e ha come fine la distruzione del Parlamento (proprio come Guy Fawkes), che considera solamente come un simbolo. Egli è un personaggio complesso, amante dell'arte e della letteratura, ma più di tutto della libertà.
Al suo fianco ci sarà la giovane Evey Hammond, che V salva da due poliziotti del regime.

Dalla graphic novel è stato tratto un film nel 2005 che vede Hugo Weaving nei panni di V e Natalie Portman in quelli di Evey.

V nella trasposizione cinematografica

Detto ciò, potete ora capire quella strana V rossa sopra il logo del post di stamattina :)
Per concludere, quindi, "ricordate sempre il 5 Novembre" (e andatevi a vedere il film!).

4 commenti:

Camilla P ha detto...

Io ho adorato "V per Vendetta"! Un film davvero fantastico - Weaving e la Portman meravigliosi come sempre, sono due attori che ammiro molto.
Purtroppo non ho ancora letto la graphic novel, ma lo farò sicuramente.

Olivia ha detto...

Weaving è davvero bravissimo, in particolare perché recita con una maschera per tutto il film. La Portman è la mia attrice preferita e anche qui ha fatto una grandiosa interpretazione.
La graphic novel è un po' diversa, secondo me non bisognerebbe metterli a confronto perché nel film sono state cambiate alcune cose, però è molto bella lo stesso :)

Kisal ha detto...

Il film è spettacolare, bellissimo, da brivido.
Quante volte lo posso guardare, a ripetizione, e quanto non mi annoio mai.
Il 5 novembre non è una data inutile, il film lancia un messaggio importantissimo... vorrei anche io il fumetto!

Olivia ha detto...

Oh Kisal, anch'io non mi annoio mai a guardarlo e so la maggior parte delle battute a memoria! Inoltre ogni volta piango, eh già! :) E' un gran bel messaggio quello che lancia, non a caso il gruppo Anonymous ha adottato la maschera di V.