venerdì 25 maggio 2012

Angolo di Libreria #12


Questa è una rubrica creata da me, anch'essa è a cadenza settimanale e verrà pubblicata il venerdì. In cosa consiste? Semplice! Mi piacerebbe condividere con voi i miei libri, così ho deciso che farò ogni settimana una foto ad un angolo della mia libreria, presentandovi 8 libri che fanno parte dello stesso "angolo" (ad esempio l'angolo fantasy, giallo, giallo scandinavo, storie vere...). Penso che poi farò una brevissima scheda di ognuno, dicendovi perchè lo acquistato. Che ne dite?

L'angolo di questa settimana è...

Storie vere


L'angolo di quest'oggi ha come tema le "Storie vere", tutte drammatiche. Ecco titoli e autori:

  • Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino, Christiane F.
  • La ragazza interrotta, Susanna Kaysen
  • La masai bianca, Corinne Hofmann

Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino, Christiane F.
Questo è il famoso libro, da cui è stato tratto il film omonimo. Narra la drammatica vita di Christiane F., segnata dalla tossicodipendenza e la prostituzione. Libro ancora da leggere :)

La ragazza interrotta, Susanna Kaysen
Susanna scrive questo diario raccontando la sua esperienza come paziente in una clinica psichiatrica. L'autrice viene portata in clinica molto giovane (ha diciotto anni, se non mi ricordo male) e racconta ciò che ha vissuto, le altre pazienti. Un libro toccante e abbastanza crudo. Bello. Dal libro è stato tratto il film "Ragazze interrotte" con Winona Ryder nel ruolo di Susanna.

La masai bianca, Corinne Hofmann
Corinne, assieme al fidanzato, si reca dalla Svizzera in Kenya. Qui incontra e si innamora di un masai del luogo. Corinne decide di rimanere in Kenya, nonostante la grande difficoltà di costumi e tradizioni che questo comporta. Il libro è corredato con alcune fotografie che ritraggono Corinne, Lketinga (il masai di cui si è innamorata) e alcuni momenti di vita quotidiana. Anche da questo libro è stato tratto un film, "Masai bianca" (Germania, 2005). E' proprio grazie al trailer del film che ho conosciuto questo libro, che devo ancora leggere. (Non ho visto neanche il film, quindi mi godrò appieno la lettura).


Stay Tuned! :)

1 commento:

Lorenza Marabelli ha detto...

Dei tre conosco solo I ragazzi dello zoo di Berlino: ho sia letto il libro che visto il film, non in quest'ordine e il libro è decisamente migliore perchè parte proprio dall'infanzia di Christiane F. Crudo e brutale come solo una storia vera di droga può essere: a me è piaciuto molto :-)